La salute al femminile: l’ uso delle terapie ormonali tra età fertile e menopausa

Essere oggi, donne protagoniste della propria femminilità fin dall’adolescenza con scelte e comportamenti responsabili che tutelino fertilità, riproduttività e sessualità. E’ da questa considerazione che spicca il ruolo fondamentale svolto dal ginecologo, riconosciuto come il medico della donna, l’alleato con il quale identificare non solo un comportamento e uno stile di vita, ma intraprendere un’ adeguata prevenzione sia contro le malattie a trasmissione sessuale, attraverso una corretta contraccezione che soddisfi non solo le esigenze della donna ma anche il rispetto del desidero di maternità. L’obiettivo del ginecologo è quello di informare la donna sulle fasi della propria femminilità, seguendola sin dalla comparsa della prima mestruazione, per giungere alla riproduttività e alla maternità, fino al completamento del ciclo fertile con le implicazioni correlate al climaterio e alla menopausa. Ciascuna di queste fasi richiede un’attenzione diversa e comportamenti corretti affinché venga rispettato il buon equilibrio fisico, emotivo e psicologico della donna. Per essere consapevole, informata e in grado di proteggere la propria femminilità dall’adolescenza fino alla menopausa, occorre che la donna sia accompagnata da figure esperte che la aiutino ad identificare strategie terapeutiche che rispettino sia la salute che i bisogni professionali e relazionali estremamente diversificati. Per questi diversi motivi lo scopo di questi eventi è quello di cercare il confronto tra esperti su tutte le innovazioni che il mondo farmaceutico e non ci propone in tema di contraccezione, fertilità e menopausa.

Modena

Hotel Real Fini Baia del Re

 


Registrazione partecipanti


Nome obbligatorio















Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


Fisso o cellulare



(Leggi qui i termini della Privacy Policy)

I campi contrassegnati con '*' sono obbligatori