IMMUNOTERAPIA NEL NSCLC: ALLE PORTE DI UNA NUOVA ERA

Negli ultimi anni i progressi nella comprensione del sistema immunitario hanno portato allo sviluppo di nuove terapia capaci di potenziare la risposta immunitaria dei pazienti. L’immuno-oncologia ha dato inizio a una nuova era nel trattamento dei tumori compreso il carcinoma polmonare, in particolare nella forma non a piccole cellule (NSCLC). Il trattamento di questa neolpasia è infatti in continua evoluzione e richiede, sempre più, un approccio multidisciplinare e lo sviluppo di percorsi diagnostico terapeutici condivisi. In particolare la possibilità di introdurre nuovi farmaci più efficaci e meno tossici ha maggiormente responsabilizzato l’anatomopatologo non solo nel ruolo diagnostico più convenzionale, ma anche come principale gestore del materiale tumorale, spesso molto limitato, nel garantire una corretta analisi dei vari biomarcatori predittivi. Fra questi PD-L1 merita un approfondimento particolare. Durante il corso verranno affrontate tematiche riguardanti i più recenti aggiornamenti in tema di immunoterapia del carcinoma polmonare NSCLC, con particolare attenzione agli sviluppi rivoluzionari legati alle nuove molecole immuno- oncologiche, alle loro indicazioni terapeutiche attuali e future, alle principali tossicità ad esse correlate ed, infine alle modalità di gestione delle stesse.

Caserta

Sala convegni ospedale di Ca

 


Registrazione partecipanti


Nome obbligatorio















Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


Fisso o cellulare



(Leggi qui i termini della Privacy Policy)

I campi contrassegnati con '*' sono obbligatori